Ad Link

martedì 16 febbraio 2016

Ritorno nelle terre dimenticate. -31


Monaco di notte fa sempre schifo. Mi mette tristezza. Durante il giorno riesci a vedere colori, strade, signore bavaresi, pazzi che ti sentono parlare con accento italiano e dicono E CHE CAZZO, cani, treni, birre a basso costo. Ma di notte è una pena. 
Probabilmente la associo a quando tornavo di notte da solo, umiliato e offeso senza capire bene cosa facessi qui (una sera ero in SBahn, la 3 come sempre, e beccai un gruppo di amici sui 40 che tornavano insieme dallo stadio, allegri e virili, parlavano, pacche sulle spalle, forse commenti sulle donne o su un'azione della partita appena vista e li invidiavo, dovevano essere davvero contenti insieme, mettendo insieme soddisfazione pubblica e privata: la grande comunità tedesca che nasce dai piccoli gruppi). 

Insomma: la sera Monaco è una pena. Spero uscire poco (domani già mi tocca e mi perderà Roma Real Madrid, e che cazzo, almeno la cena è offerta), spero non stare per strada senza luci. Monaco è un'idea di povertà, di freddo, di perenni pochi euro in tasca (praticamente ogni volta che per qualche motivo sono senza soldi finisco qui), di cani tristi perché alcuni di loro hanno padroni che li amano e altri no.

Monaco è un'idea di Voglio Tornare a Casa.

2 commenti:

  1. you can always enjoy the night and move on
    you can always embrace the night light - might be they will show you a new side
    you can always wave to the tired passengers of the bus 53 passing at your door
    you can always enjoy that cheap beer, that are better than many
    you can always pet the dog lonely dog on the head
    you can always enjoy the warmth of your hotel and your book-time
    you can always walk in the streets waiting for the new moment - yes, one unique, one just yours, your tiny epiphany
    you can always look at yourself at the reflection while in the dark tunnel subway, and make a wish.
    you are alive, so you...can...always...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...